lunedì 2 gennaio 2012

Pasta al forno

Pasta al forno

Con questa ricetta volevo inaugurare la mia home page 2012. Questo è il primo post del nuovo anno, e volevo cominciare al meglio, mettendo in primo piano la tradizione della mia amata Sicilia.
La Sicilia, “granaio” dell’Impero Romano, mantiene viva nei secoli la tradizione del consumo di pane e pasta come alimenti di base della cucina mediterranea. Caratteristica comune della cucina “povera” è inoltre il piatto unico che si avvale di un elemento-base arricchito con condimenti locali. In Sicilia il piatto unico per eccellenza è la pasta al forno, che ritroviamo in molteplici versioni in ogni angolo dell’isola, dove si presenta diversa a seconda dei condimenti usati.
Da "http://www.siciliaorientale.com/it/Pasta_al_forno"



 Gli ingredienti 
per 10 persone

  • 400 gr di Tritato di manzo
  • 1 kg di Pennoni Rigati dell'Antico Pastificio "Verrigni"
  • 1 lt di passato di pomodoro
  • 300 gr di piselli congelati
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • 1 gambo di sedano
  • Sottilette all'emmenthal In.al.pi
  • 150 gr di burro In.al.pi
  • 150 gr di farina di grano tenero antigrumi Superba " Molini Pivetti"
  • 1lt. di latte
  • cipolla
  • rosmarino
  • sale q.b
  • olio extra vergine d'oliva

Difficoltà: Alta     Preparazione: 60'   Cottura: 2 ore circa    Vino consigliato: "Nerello Mascalese"


Preparazione del ragù: Fare soffriggere la cipolla con il rosmarino e il tritato di manzo, sfumare con il vino rosso e aggiungere il passato di pomodoro, il sale, i piselli e un gambo di sedano; fare cuocere a fuoco lento per 1 ora.

Preparazione della besciamella: Sciogliere il burro in un tegame a fiamma bassa, aggiungere la farina mescolando continuamente, aggiungere il latte e il sale q.b e continuare a mescolare fino a qunado non si sarà addensata.

Cuocere 1 kg di Pennoni rigati per 5 minuti.
Scolare la pasta e condire con il ragù. In una teglia mettere parte della pasta condita, aggiungere un uovo sodo tagliato a fette e coprire con un pò di besciamella; formare due strati seguendo lo stesso procedimento e ricoprire il tutto con fette di sottilette all'emmental.
Cuocere in forno per 20 minuti a 180°.
Prima di servire, lasciare riposare per mezz'ora circa.
Buon Appetito e Buon 2012



Nessun commento:

Posta un commento