venerdì 2 dicembre 2011

Sarde a beccafico

Sarde a beccafico


Le sarde a beccafico (in siciliano "Saddi a beccaficu"), sono uno dei tipici piatti della gastronomia siciliana.
Sovente le si può trovare, nelle friggitorie Siciliane di Palermo, Trapani, Agrigento, e Catania ed in vari comuni delle relative province.


 Gli ingredienti 
per 4 Persone



  • 500gr di sarde
  • 100gr di pangrattato
  • 1 bicchiere di aceto
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • 50gr di pinoli
  • Pepe Nero Tec-Al
  • 30gr di mandorle tritate
  • olio extra vergine d'oliva
  • sale q.b

Difficoltà: Minima     Preparazione: 30'   Cottura: 15'    Vino consigliato: "Etna Bianco Superiore"

Preparazione: Diliscare le sarde privandole anche della testa e aprirle come "un libro".
In un recipiente mettere l'aceto e versare le sarde; quindi lasciare macerare per mezz'ora.
Tostare il pangrattato con un filo d'olio extra vergine d'oliva per cinque minuti, e con lo stesso fare un impasto aggiungendo il prezzemolo tritato finemente, i pinoli tritati, le mandorle, un pò di sale e pepe.
Distribuire l'impasto su mezza sarda e richiudere quindi con l'altra metà.
Mettere tutte le sarde richiuse su di una teglia da forno, coperta da un foglio di carta-forno per evitare che le sarde si incollino, e cuocere per 15 minuti a fuoco moderato.
Non vi resta che gustarle e portare in tavola la Sicilia.

 

giovedì 1 dicembre 2011

Spaghetti con le sarde

Spaghetti con le sarde


La pasta con le sarde (pasta chî sardi in siciliano) è un piatto tipico della cucina siciliana. È un piatto stagionale: si può preparare nell’unico periodo dell’anno in cui si trovano al mercato le sarde fresche ed è possibile raccogliere nei campi il finocchio selvatico.
Esistono molte varianti. Una tra le più importanti è la pasta con le sarde alla Trappitara, ricetta gelosamente custodita da famiglie marinare di Trappeto (PA).


 Gli ingredienti 
per 4 Persone


  • 400 gr di sarde
  • 300 gr di finocchietto selvatico
  • 1 cipolla di media pezzatura
  • 300 gr di polpa finissima di pomodoro
  • 50 gr di pinoli
  • 50 gr di uva passa
  • 100 gr di pan grattato
  • olio extra vergine d'oliva
  • sale q.b

Difficoltà: Minima     Preparazione: 20'   Cottura: 30'    Vino consigliato: "Etna Bianco Superiore"

Preparazione: Diliscare le sarde privandole anche della testa e soffriggerle nell'olio, dove precedentemente abbiamo già rosolato la cipolla.
Lavare il finocchietto e unirlo alle sarde insieme ai pinoli e l'uva passa.
Aggiungere la polpa finissima di pomodoro, salare e cuocere per 15 minuti.
Lessare gli Spaghettoro per 15 minuti, scolarli e amalgamarli con il composto.
Spolverare il tutto con il pangrattato tostato con un pò d'olio extra vergine d'oliva, ed eccovi la "Sicilia in Tavola".
Buon Appetito



Con questa ricetta partecipo al contest:

 
Ecco gli ingredienti a km0:
Le sarde: prodotto tipico del mare che bagna la mia isola. Comprate dal pescivendolo di fiducia che me li porta (con l'ape) proprio sotto casa.
Finocchetto Selvatico: raccolto proprio in una campagna di un amica di fronte casa mia.