sabato 17 dicembre 2011

Rigatoni al ragù

Rigatoni al ragù


 Gli ingredienti 
per 8 persone


  • 700 gr di Rigatoni trafilati al bronzo "Pastificio Verrigni"
  • 200 gr di tritato di miale
  • 200 gr di tritato di manzo
  • 1 cipolla
  • 1/2 bicchere di vino rosso
  • rosmarino
  • sedano
  • basilico
  • 1 carota
  • 2 uova sode
  • pecorino o pepato stagionato
  • 2 bottiglie da 700ml di passato di pomodoro
  • olio extra vergine d'oliva
  • pepe nero Tellicherry Tec-al
  • sale q.b
Difficoltà: Minima     Preparazione: 15'  Cottura: 1h e 60'  
Vino consigliato: Rosso della "Contea di Sclafani"


Preparazione del Ragù: Sminuzzare la cipolla, la carota, il basilico, il sedano ed il rosmarino e farli rosolare in una pentola con un filo di olio extra vergine d'oliva.
Versare il tritato di maiale e quello di manzo e lasciare insaporire per 20 minuti mescolando ogni tanto con un cucchiaio di legno.
Trascorsi i 20 minuti, versare il vino e sfumarlo per altri 5 minuti, dopodichè aggiungere il passato di pomodoro, il sale ed il pepe.
Lasciare cuocere per un'ora e 30 minuti a fiamma molto bassa.

Preparazione del piatto: Cuocere i Rigatoni trafilati al bronzo per 10 minuti circa, scolarli e condirli con il ragù appena fatto.
Impiattare la pasta e cospargere di pepato o pecorino stagionato.

Buon Appetito


venerdì 16 dicembre 2011

Graffe fritte

Graffe fritte




 Gli ingredienti 
per 8 persone


  • 500 gr di farina tipo 00 di grano tenero de "Il Molino Chiavazza"
  • 200 gr di patate lesse schiacciate
  • 80 gr di margarina o strutto (anche burro)
  • 2 uova intere
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 1/2 fiale di aroma all'arancia
  • Olio di semi di soia
Difficoltà: Media     Preparazione: 20'   Cottura: fino a completa doratura                                         Vino consigliato: Vino "Marsala"




Preparazione: Preparare un impsto con la Farina 00, il burro sciolto a temperatura ambiente, le patate schiacciate, 2 uova intere, 4 cucchiai di zucchero, 1 bustina di lievito vanigliato e mezza fiala di aroma all'arancia.
Amalgamare il tutto per qualche minuto fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico.
Formare delle piccole palline con l'impasto che andremo a bucare al centro. ( io il buco lo faccio con le dita).
Adesso non ci resta che portare a temperatura l'olio di semi di soia e friggere le nostre graffe fino a completa doratura.
Una volte pronte, scolate dall'olio di frittura, cospargere con zucchero semolato.
Adesso non vi resta che mangiarle, Buon Appetito.

P.s: sono ottime anche come colazione!!!



Con questa ricetta partecipo al contest



"Brunch or breakfast? Come iniziare una splendida giornata"