domenica 13 novembre 2011

Falsomagro Siciliano: Scelte di gusto contest

Falsomagro Siciliano


Farsumagru, brusciuluni, rollò: quanti nomi per uno stesso piatto, tanto diffuso sulle tavole della nostra Sicilia. Si avvicina Natale e questa delizia non può certo mancare, se ne sentirebbe troppo la mancanza.
 Gli ingredienti 
per 6 persone
  • 800 g Fetta di manzo
  • 100 g prosciutto cotto o mortadella
  • 3 uova 
  • 2 cipolline fresche
  • provola ragusana a fette
  • 200g piselli
  • 2 cipolle grosse
  • olio extra vergine d'oliva 
  • sale e pepe q.b

Difficoltà: Media     Preparazione: 20'     Cottura: 1h 50'
Vino consigliato: Vitigno "Merlot"

Preparazione: Sopra una larga fetta di carne di manzo mettere sale, pepe e cipollina tenera. Aggiungere fino a coprire tutta la fetta prosciutto cotto o mortadella, uova sode e provola ragusana a pezzetti.
Avvolgere la carne su se stessa fino a formare un "rotolo" che verrà chiuso con dello spago da cucina facendo attenzione a non far uscire il condimento contenuto all'interno.
Adesso mettiamo il "Falsomagro" in un tegame con dell'olio d'oliva e della cipolla, farlo rosolare e intanto aggiungervi i piselli e un pizzico di sale, tempo di cottura 15 minuti circa.
Intanto a parte tagliate a fette una cipolla grossa e fatela rosolare appena con olio d'oliva; aggiungete un pò di sale e acqua fino a coprire la cipolla stessa. Lasciare cuocere a fuoco lento fino a quando avremmo ottenuto una crema.
Adesso mettiamo questa crema di cipolla dentro il tegame dove c'è il falsomagro, aggiungiamo 2 bicchieri d'acqua e un pezzetto di dado di carne; lasciare cuocere per 1 ora e mezza circa.
Io consiglio di aggiungere altra acqua se si dovesse asciugare il sughetto.
Lasciare raffreddare il rotolo di carne (vi consiglio di cuocere il falsomagro la sera prima per poterlo affettare al meglio il giorno dopo) tagliarlo a fette di un paio di centimetri e condirlo con il sughetto di piselli e cipolla.



 Con questa ricetta partecipo al contest



 
in collaborazione con Scelte di Gusto 

5 commenti:

  1. E qui mi conquisti cuore e palato, un secondo piatto che amo molto e poi così radicato nella nostra tradizione siciliana da essere un cavallo di battaglia anche in casa nostra per le feste: grazie!!

    Tiziana

    RispondiElimina
  2. Grazie a te Tiziana! questo piatto conquista un pò tutti a casa mia.
    A Presto,
    Maria Grazia

    RispondiElimina
  3. wow...che spettacolo questo piatto...penso proprio che dovrei provarlo!!

    RispondiElimina
  4. Grazie Milena, provalo e fammi sapere!
    A presto

    RispondiElimina
  5. :) Grazia anche per questa bellissima ricetta.. L'ho aggiunta all'elenco..ora aspetto tue news..ciaooo

    RispondiElimina